#climbingpicturesofinstagram Instagram Photos & Videos

climbingpicturesofinstagram - 66.3k posts

Top Posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

Latest Instagram Posts

Advertisements

  • WHY WE CLIMB!
.
"I started climbing because of one of my best friends and just fell in love with it; the sense of freedom I get while on the wall, ...
  • WHY WE CLIMB! . "I started climbing because of one of my best friends and just fell in love with it; the sense of freedom I get while on the wall, everything else fades away. Also the sense of accomplishment, when I push through and get to the top....that's what it’s all about." . Climber - @deangelis3464
  • 10 2 17 minutes ago

Advertisements

Advertisements

  • 9.12.18 Movimenti tellurici
È cominciata come un gioco, un azzardo.
Provare a mettere le mani su qualcosa che pareva impossibile, lontana anni luce...
  • 9.12.18 Movimenti tellurici È cominciata come un gioco, un azzardo. Provare a mettere le mani su qualcosa che pareva impossibile, lontana anni luce. Beto e io, alla cieca in un'avventura durata tre mesi cercando e tirando fuori passaggio per passaggio tutte le soluzioni migliori. Pian piano stava diventando possibile, ce la siamo costruita tutta, mancava solo unire le due sezioni, l'uscita dal tetto e la placca strapiombante, l'ultimo piccolo abisso. Sabato siamo tornati ad Igne senza nessuna ambizione particolare, la classica giornata in compagnia dei soliti "vez" Beto, Gabri e Eddi, qualche giro buttato lì solo per rinfrescare la memoria, con le dita intorpidite dal freddo e la motivazione sotto piedi. Poi Beto lo trova, l'ultimo pezzetto, la soluzione di continuità che ci serviva. Sabato spunto un giro buono ma le forze ormai stavano venendo meno, posticipiamo alla domenica. Finalmente ci credevo, era diventato possibile, volevo farla. Domenica, torniamo su Beto e io soli, cassa di legna da casa per assicurarci il fuoco e motivzione alle stelle. Ci scaldiamo bene, ognuno sul suo tiro, ognuno con il suo sistema, montiamo la via, due giri a testa per sgasare bene e via. Mi lego, sto bene, sono emozionato, voglio farla, ma sento che la testa c'è. Parto, movimento per movimento, Beto mi guida con la voce, tutto va bene e sono fuori dal tetto, dita ghiacciate, non sento nulla ma voglio farla. Da qui parte una vera e propria telecronaca, mi spiegavo ogni passaggio ad alta voce, tutto prosegue liscio e veloce fino alla cengia.. L'ho sempre temuta, qualche scherzo dell'emozione, la stanchezza potevano tirarmi giu. La testa tiene, le dita anche, sono in piedi prendo la corda e la metto in catena. Sensazioni inspiegabili, non c'era piu freddo, né stanchezza... indescrivibile. Mi calo e abbraccio il mio compagno di avventura, entrambi al settimo cielo. Calmata l'euforia generale torniamo vicino al fuoco per scaldarci e lì pian piano realizzo quel che era appena successo e che in due avevamo i soldi appena sufficienti per l'autostrada.. della serie "fare il massimo storico della tua vita e non avere i soldi per offrire la birra a chi ha appena fatto la sicura piu dura
  • 104 12 1 hours ago